Stefania Lubatti

Ritratto di un'artista

"L'astratto è questo: giocare con i colori in libertà, quasi nudi di fronte alla tela". Stefania Lubatti, classe 1955, studi classici, pittrice istintiva, fin da bambina coltiva la passione per i colori e per le tele. Acquerelli e acrilici, tecnica mista e astratti ma soprattutto colore e forza. Da poco entrata a far parte del Dictionnaire Des Artistes Cótes, dipinge per mettere a nudo l'essere umano di fronte ai colori, la nervatura di albero, il torsolo di una mela, l'anima di un bosco.

Mostre personali

2018

Genova (GE) - Novembre: "Quel Che Resta Del Bosco" - Galleria Satura

Albenga (SV) - Luglio: Punto Arte

2017

Alassio (SV) - Dicembre: "Astrazioni emotive" Sala Carletti Associazione Vecchia Alassio

Collettive

2018

Torino (TO) - Luglio/Settembre: "Esposizione Artistica Nazionale collectionart37'' - ArtGallery 37
Genova (GE) - Luglio: Satura International Contest - Satura Art Gallery
Albenga (SV) - Febbraio: "Vino e Arte"- Punto Arte

Eventi

2018

Imperia (IM) - Maggio: "Esposizione dipinti con il vino" Fiera del libro

Cataloghi e riviste

2018

Dictionnaire des Artistes Cotés 2018: http://lubatti-stefania.artistescotes.com

Articoli

2018

www.genova24.it - 13 Novembre 2018
www.sanremonews.it - 28 maggio 2018
www.ligurianotizie.it - 30 Gennaio 2018

Recensioni

2018

Critica in Semiotica Estetica dell’Opera “Notturno a Venezia” di Stefania Lubatti